Bioristrutturazione

Dott. Matteo GnoneDott.ssa Federica CecchiDott. Giuseppe Perniciaro

La biostimolazione è un trattamento medico-estetico che consiste nell’infiltrazione nel derma di sostanze in grado di favorire la produzione di nuovo collagene e tessuto connettivo.
La procedura migliora l’elasticità, l’idratazione ed il turgore del tessuto cutaneo, aumenta visibilmente la tonicità della pelle e contrasta l’azione dei radicali liberi e non è assolutamente impiegata come volumizzante ne è in grado di “riempire” volumi mancanti

La bioristrutturazione è indicata nell’invecchiamento del viso, perdita di tono, di idratazione, lassità ed inestetismi cutanei, “viso del fumatore”.

Viene apprezzata soprattutto da pazienti che non vogliono vedere modificati i propri lineamenti con trattamenti volumizzanti e che mirano a ottenere nel tempo una maggiore luminosità, elasticità e idratazione del viso.

Le sostanze impiegate: Acido Ialuronico, Vitamine, Aminoacidi

Usualmente si eseguono cicli da 3-5 sedute con cadenza mensile. Il prodotto viene iniettato. con tecnica lineare o a micro pomfi sul volto collo e dorso mani

Effetti collaterali.
Gli effetti collaterali sono nulli. In alcuni casi può esserci un leggero e transitorio arrossamento nelle sedi di inoculo, e piccoli pomfetti sottoepidermici. Immediatamente dopo il trattamento sarà possibile riprendere la normale vita professionale e familiare.