Diatermocoagulazione

Dott. Matteo GnoneDott.ssa Federica CecchiDott. Giuseppe Perniciaro

Diatermocoagulazione

La Diatermocoagulazione  è una procedura semplice, sicura e  poco costosa   che consente di rimuovere molto velocemente alcune neoformazioni cutanee con grande precisione e minimo disagio per il paziente.

Prima della diatermocoagulazione normalmente  viene effettuata  una anestesia locale che a seconda della lesione da rimuovere puo’ essere topica ( in crema) o infiltrativa.

I tempi di guarigione sono normalmente rapidi e  standardizzati

La Diatermocoagulazione  può essere effettuata SOLO su lesioni che non richiedano il successivo esame istologico e per le quali pertanto vi sia certezza diagnostica. 

Le lesioni  più comunemente trattate sono:  cheratosi seborroiche,  cheratosi attiniche, verruche,  granulomi piogenici, angiomi , fibromi cutanei. 

Le complicazioni che possono conseguire alla diatermocoagulazione, anche se rare, sono la recidiva di alcune lesioni,  l’infezione, cicatrici iperetrofiche  e pigmentazione postinfiammatoria

La Crioterapia

Dott. Matteo GnoneDott.ssa Federica Cecchi

La crioterapia, che letteralmente significa “terapia del freddo” (dal greco kryos, che vuol dire freddo) è un trattamento  che consiste nell’utilizzo localizzato del freddo  (azoto liquido o neve carbonica) per la cura di alcune patologie cutanee   come ad esempio, verruche virali, molluschi contagiosi, condilomi acuminati, cicatrici, alopecia, cheratosi attiniche e seborroiche, piccoli e superficiali tumori epiteliali, ecc. 

L’applicazione  del freddo per alcuni secondi crea sulla pelle una ustione da freddo che induce la morte della cellula stessa per shock termico.  A seguito di ciò si verifica la comparsa , dopo alcune ore , di edemi, vescicole o bolle sieroematiche  che, tuttavia tendono a sparire nel giro di qualche giorno.

Normalmente non richiede anestesia, ma per lesioni ampie e profonde puo’ essere praticata

Talvolta possono residuare delle  iper o ipocromie  nelle sedi trattate e ,per le lesioni  virali , si possono verificare delle recidive. 

La crioterapia   può essere effettuata SOLO su lesioni che non richiedano il successivo esame istologico e per le quali pertanto vi sia certezza diagnostica. 

La visita dermatologica

Dott. Matteo GnoneDott.ssa Federica Cecchi

Di seguito sono elencate le più comuni patologie che i dermatologi affrontano presso il Quadrilatero poliambulatorio di Genova.

Cliccando sui vari link è possibile approfondire ciascuna patologia

  • Tumori cutanei benigni (Cheratosi seborroiche, Fibromi penduli, Dermatofibromi, Angiomi, Cisti sebacee ecc)
  • Tumori cutanei maligni (Cheratosi attinica, Carcinoma Basocellulare, Carcinoma Spinocellulare, Melanoma ecc)
  • Malattie Virali (Herpes, Verruche, Condilomi, Mollusco contagioso ecc)
  • Dermatite seborroica
  • Acne
  • Psoriasi
  • Micosi
  • Orticaria
  • Dermatiti allergiche
  • Malattie bollose (Pemifigoide, Pemfigo ecc)
  • Disturbi della pigmentazione cutanea (Vitiligine, Melasma, Macchie solari, ecc)

La diagnosi dermatologica

Presso il poliambulatorio il Quadrilatero di Genova i dermatologi si avvalgono di avanzati ed attuali strumenti diagnostici ad integrazione e supporto della visita tradizionale.

Di seguito è possibile prendere visione della strumentazione diagnostica dermatologica disponibile presso Il Quadrilatero di Genova ed approfondire ciascuno cliccando sui rispettivi link

dermatoscopia

Dermatosopia – Epiluminescenza

La dermatoscopia  detta anche microscopia a epiluminescenza è una metodica diagnostica non invasiva fondamentale per la diagnosi precoce del melanoma e di altri tumori ed affezioni dermatologiche…………..
Clicca qui per continuare a leggere

videodermatoscopia

La videodermatoscopia

La videodermatoscopia è una procedura diagnostica strumentale non invasiva che supporta il Dermatologo durante il controllo clinico e dermoscopico dei nei e di altre lesioni della pelle………
Clicca qui per continuare a leggere

Mappa dei nei

La Totalbody Photography (Mappa dei nei)

La  Mappa dei nei  si ottiene tramite una procedura  diagnostica non invasiva denominata Totalbody Photography   che favorisce il  riconoscimento precoce del Melanoma  in pazienti ad alto rischio………..
Clicca qui per continuare a leggere

Esame istologico

Esame Istologico

L’esame istologico o istopatologico è un esame fondamentale in dermatologia, sia per la diagnosi dei tumori della cute (maligni o benigni) sia per alcune malattie infiammatorie…………………..
Clicca qui per continuare a leggere